ULTIM'ORA

ADL folle, dalla Curva B: Ferlaino torna!

url-19

di Paolo Paoletti - Aurelio De Laurentis, dopo l’einazione in Champions League la fa nuovamente fuori dal vaso: “La delusione di Madrid questa sera non c’è, il risultato è lo stesso ma il primo tempo è stato esemplare e anche nel seconddo tempo i giocatori hanno dato tutto. Il Real è campione del mondo, è difficile da battere: un grande spettacolo lo ha regalato lo o, a noi e agli ospiti stranieri, da tutti i punti di vista. Abbiamo accolto i dirigenti del Real celebrando la tradizione, spiace per uno o vetusto. Cazzimma? Molti si chiedevano cosa volessi dire, ma poi ho visto anche giornali importanti utilizzare questo termine che celebra la nostra regione. Riempie la bocca di gioia e personalità. Sarri? Nessun caso aperto, se qualcuno si vedesse l’intervista che mi ha fatto Veltroni noterebbe che io ho sempre celebrato Sarri come un esteta del . Non ce l’avevo con Sarri ma con la squadra, tant’è che salvai solo . I giornalisti del Nord odiano me, il e il Sud, anche se la Juve è sudista: basta far casino e creare disappunto in casa degli altri, hanno scritto solo cattiverie. E’ stato il motivo per cui abbiamo perso con l’. La Gazzetta? E’ contro il , è il giornale della Juve, dell’Inter e del Milan. Mi spiace per Malfitano, ma è sempre stato tifoso della Juve. Nessuno mi può chiudere la bocca. I cori contro il sono vergognosi, vergognoso che nessuno si opponga a “lavali col fuoco”.

COMMENTO. De Laurentis è un folle. Dice stupidate e cerca di nascondere come stia sfruttando il e i per arricchimento personale.
Ma i non sono stupidi e lo hanno smascherato con uno striscione esposto in curva B: ‘Ferlaino torna!’.
La peggiore delle contro il cinepresidente che deve rendere conto di tutto ciò che fa.
Dire e ripetere che un giornalista sia un tifoso della Juve, significa aizzare la gente. Al San Paolo prima di -Real, ripetutamente è stata chiamata in causa la come nemico unico, atteggiamento che non ha nessun punto di contatto con la competizione sportiva.
Io al posto di Mimmo Malfitano lo denuncerei e certamente, l’esposto contro ignoti per l’auto bruciata è un precedente che può e deve pore a processo questo signore con la ‘s’ minuscola.
Qui non si tratta di difendere la categoria o un collega, trattasi di istigazione alla violenza non ammissibile e da perseguire.
De Laurentis ora loda Sarri che gli ha risposto per le rime nell’intervista di vigilia col Real.
Cosa c’è scritto nelle sceneggiature che gli ha consegnato domenica pomeriggio alla Filmauro?
Quando anche Sarri troverà il coraggio di mollarlo, il ‘povero’ DeLa pagherà tutti i suoi errori!!!