ULTIM'ORA

Abisso va fermato: rigore truffa, Inter derubata!

Rosario-Abisso

di Paolo Paoletti - arbitro: scippata al Franchi! Se l’è voluta perchè non si possono sbagliare 3 gol e non chiudere una gara condotta fino al 3-1; ma Abisso, come da suo cognome, porta il calcio nell’oscurità tra , incompetenza, incapacità di gestire un suo chiaro errore! Regalando al un 3-3 al termine di una sfida tanto avvincente, tanto falsata!

Al punto di oscurare un gol bellissimo di Muriel, all’ennesima prodezza…

Nicchi smetta di se zitto e Rizzoli prenda provvedimenti: Abisso va messo da parte fino a fine stagione.
Solo così gli capiranno che non possono giocare col fuoco.
Che sia , Napoli, , chichessia… essere arbitrati così è uno !
Fermate il , il Var è diventato una truffa!!!

Ricordiamo le azioni da mo giudicate dall’arbitro Abisso. Coadiuvato da Passeri e Mondin (assistenti), Pasqua quarto ufficiale di gara.
Il Var è guidato da Fari, l’avar è Alassio.

1′ GOL . Chiesa parte in posizione regolare, dal suo cross Simeone (con deviazione di de Vrij) trova il gol dell’1-0. Il silent check conferma la decisione di Abisso.

6′ PARI VECINO. Vecino trova il gol dell’1-1, su assist di Nainggolan. La posizione dell’uruguaiano è regolare, arriva la conferma del Var dopo tre minuti di controllo immagini.

16′ NO RIGORE. Chiesa chiede un rigore per fallo di Skriniar, ma è l’azzurro a commettere l’irregolarità.

49′ RIGORE . Punizione di Brozovic, Edimilson tocca in area con la mano: Abisso indica giustamente il dischetto. Perisic trasforma il penalty.

60′ ANNULLATO GOL . Biraghi segna il 2-3, ma in precedenza Muriel stende D’Ambrosio. Fallo evidente, il Var corregge la decisione di Abisso.

96′ RIGORE . D’Ambrosio, su cross di Chiesa, colpisce il pallone con il petto (pettorale sinistro). Immagini chiarissime. Abisso, viene invitato al Var, ma conferma incredibilmente il rigore.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply