ULTIM'ORA

Abodi contro Tavecchio: mi candido presidente Figc!

url-16

di Romana Collina - Mancano 3 settimane, può cambiare… “Mi candido ufcialmente alla presidenza delle Federcalcio”. Andrea Abodi, impegnato a o in un incontro della Lega di B con i presidenti dei club, formalizza la sda a Carlo Tavecchio, attuale presidente gc. Le sono in programma lunedì 6 marzo. Abodi guida la Lega di Serie B dal 2010.

Così la Federcalcio si prepara alla battaglia… annunciata già da qualche settimana, fra sussurri, smentite e i vari “devo decidere”. Sullo sfondo, le dei campionati che il Pallone cerca da almeno un decennio, e che anno dopo anno sfociano nei rinvii.
Tavecchio guida il calcio italiano dall’ 2014, subito dopo il disastro Mondiale e le dimissioni di . Un’elezione controversa, a causa di certe sue sortite fuori luogo, ma alla lunga una elezione confortata dai fatti, visto che Tavecchio ha cominciato a parlare meno e a fare fatti: la scelta di , il rilancio della Nazionale italiana, il consenso europeo ottenuto attribuendo all’Italia il varo delle tecnologie, l’appoggio della Lega di A, seppure con qualche distinguo.

Abodi rappresenta la faccia nuova, e più giovane, del Pallone. La discontinuità con il passato e il presente, il segno di una svolta con un appoggio che viene da più parti, una fetta della (assai limitata, al momento), la Serie B e il mare della Lega Dilettanti che alla ne può far re il suo peso no in fondo. Alla nestra, il gran capo dello Sport italiani, Giovanni .