ULTIM'ORA

Flop totale, anche Coric rifiuta: De Laurentis vattene!

GettyImages-539405960-475x346

di Nino Campa - Solo 11 a Castelvolturno!
Il pre-ritiro è un mai visto: comincia malissimo tra l’indifferenza generale la nuova stagione del Napoli.
All’insegna dei mille rifiuti incassati dal cinepresidenti, l’immobilismo di mercato, i dii su e tanti latri azzurri!!!

Nuova offerta del per Kalidou Koulibaly: gli inglesi avreero offerto addirittura 40 milioni per il centrale difensivo, a cui in caso di accordo andreero 4 milioni d’ingaggio. Si complica la situazione per Herrera, mentre per Milik servono tanti soldi, a detta del ds dell’Ajax Marco Overmars.
La pista Pjaca sembra essere naufragata, così come quella che portava ad Axel Witsel. Per Rog, invece, con la Dinamo Zagabria si continua a discutere.
Capitolo : l’Atletico Madrid saree disposto a pagare la clausola dell’argentino, ma gli spagnoli avreero chiesto al Napoli di poterlo fare in due anni e non in uno soltanto.
Insomma una debacle su tutti i fronti!

Altro rifiuto di mercato per il Napoli, in una sessione estiva di mercato che sembra ormai assumere connotazioni maledette. Persino il classe 1997 della Dinamo Zagabria Ante Coric ha detto no agli azzurri, nonostante la prospettiva di giocare la : “Resterò a Zagabria? Non lo so, vedremo. Non andrò al Napoli, è una grande squadra, ma non mi essa“, ha spiegato il giocatore.
Ultimo di una sequela di rifiuti che mettono ridicolizzano De Laurentis.

A Castel Volturno è cominciato il pre-ritiro. Convocati: Reina, Rafael, Sepe, Contini; Albiol, Koulibaly, Tonelli – che non si è presentato – Ghoulam, Maggio, Lasicki, Luperto, Celiento, Granata; Jorginho, Allan, David Lopez, Grassi, Valdifiori, El Kaddouri, De Guzman, Dezi; Callejon, Gaiadini, Roberto Insigne, Negro, Dumitru, Tutino.

Imbarazzante l’assenza di Tonelli, in permesso di due giorni per motivi familiari.
Rafael convocato e presente potree lasciare Napoli presto: ha offerte in e Sudamerica.

Novità anche sul fronte stadio: l’assessore del Ciro Borriello ha spiegato che i lavori al dovreero iniziare nel mese di novembre e che la Champions non è a rischio.
Voce su Maradona: potree diventare l’ambasciatore in Champions del Napoli, seguendo la squadra nelle trasferte europee.