ULTIM'ORA

Le 100 di Loew: Italia illude, noi senza big.

url-4

di Matteo Talenti – Loew provoca, mascherando con ammirazione e rispetto. Il ct della Germania, fa 100 panchine proprio contro l’Italia, brutti ricordi, pessimo avversario per far festa: “L’Italia è una squadra furba, sono artisti dell’illusionismo”.
Tutto esprime così tutto il disappunto per la concretezza azzurra subita nel in casa nel 2006 e poi all’ultimo Europeo…

“Non c’è avversario migliore a novembre, l’Italia è una unica al mondo. Quando pensi di avere il controllo della partita, ti sorprende”…Loew stimola i suoi con un doppio avvertimento: “Nessuno ha il posto assicurato”.

Il commissario tecnico tedesco arriva in Italia seguite dalla accuse sullo stile di gioco: “Non siamo il Bayern Monaco né il Bo Dortmund – sbotta – Noi siamo la tedesca e abbiamo il nostro modo di giocare”.
Però sente il bisogno di ricordare chi mancherà:”Klose non sarà in grado di giocare e starà fuori 2-3 settimane per il problema alla spalla. Mertesacker invece resterà a Londra per ora, si unirà a noi settimana pma. E’ un peccato per Gomez e Klose, ma ho altri giocatori di livello. A tutti ho detto che non ci sono molte partite da giocare da qui al Mondiale e tutti devono sentirsi titolari, ma se qualcuno pensa di avere il posto assicurato si sbaglia”.

Cento panchine sono un evento, sopratutto se riuascisse a fare risultato contro l’Italia: squadra unica, cambiar e aggiusta il gioco come nessun’altro. Quando meno te l’aspetti spuntano fuori e ti fregano”.